Il cimitero militare britannico di Giavera del Montello
By admin

Il cimitero militare britannico di Giavera del Montello

Il cimitero britannico di Giavera del Montello custodisce le spoglie di 417 soldati del Commonwealth morti al fronte italiano lungo il fiume Piave tra 1917 e 1918.
In occasione delle battaglie di liberazione dell’Italia dall’esercito austro-ungarico, alcuni corpi d’armata inglese si posizionarono proprio a Giavera, a pochi chilometri dalla linea del fronte di Nervesa, mentre alla loro sinistra, verso le prealpi bellunesi a nord-ovest, si posizionarono le truppe francesi.
In mezzo ai due eserciti, l’Isola dei Morti, il punto da cui partí l’offensiva italiana e dove morirono migliaia di soldati appena maggiorenni, ricordati poi tra la sfortunata generazione dei Ragazzi del ’99.
Il cimitero di guerra inglese è una tipologia ben definita, con una propria estetica che risulta originale in particolare in una zona, come quella del Montello, in cui i luoghi della Memoria della Grande Guerra furono costruiti secondo l’evoluzione del gusto del Ventennio fascista.
Si tratta di un cimitero compiuto, costruito per ospitare le spoglie dei soldati caduti in un determinato spazio di tempo, quindi non è soggetto ad ampliamenti.
Inoltre la sua gestione non è civica ma di competenza d Commonwealth War Graves Commission, un’organizzazione intergovernativa che ha il compito di commemorare i soldati britannici morti durante le due guerre mondiali in modo uniforme e uguale, a prescindere da grado militare, razza e credo religioso.
Da qui l’organizzazione ordinata e lineare delle steli, tutte di egual misura e materiale, in cui le specificità del caduto caratterizzano esclusivamente le incisioni sul fronte: generalità, età al momento della morte, ruolo militare, stemma della divisione e del credo religioso. In alcune è inciso anche un breve epitaffio scritto dai parenti.
Si riconoscono anche due strutture simboliche in questo cimitero, progettato dall’architetto scozzese Sir Robert Lorimer seguendo le linee guida stabilite dalla CWGC: la Croce del Sacrificio (ideata da sir Reginald Blomfield) e la Pietra della Rimembranza (ideata da sir Edwin Lutyens), elementi dal design standardizzato comuni alla maggioranza dei cimiteri di guerra britannici.
  • No Comments
  • Maggio 17, 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.