Prorogata l’esposizione “La Maddalena: Caravaggio e Canova”
By admin

Prorogata l’esposizione “La Maddalena: Caravaggio e Canova”

È stata prorogata fino al 16 gennaio 2022 l'esposizione "La Maddalena: Caravaggio e Canova" al Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno.

L’esposizione propone un azzardato, ma allo stesso tempo affascinante, dialogo tra due Maestri mentre si misurano sul tema della Maddalena in estasi: il Caravaggio in un dipinto del 1606, realizzato dopo la fuga da Roma, il Canova in un modello in gesso tardo, del 1819, servito per una scultura ad oggi perduta.

Il dipinto attribuito a Caravaggio, proveniente da una collezione privata di Londra, va inserito in un corpus di ben otto esemplari dello stesso soggetto distribuiti in varie collezioni europee, su cui i studiosi hanno dibattuto a lungo. Mina Gregori, allieva di Roberto Longhi, riconosce nell’esemplare oggi in collezione privata a Roma la certezza di autenticità.

Comunque sia, l’alta qualità dell’esemplare londinese permette di apprezzare il confronto tra la maniera caravaggesca e quella canoviana di rendere questa figura ambigua in cui si mescolano estasi mistica, agonia pre-mortem e languore carnale.

  • No Comments
  • Novembre 18, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.